Hobby casalinghi per trascorrere il tempo durante le giornate di isolamento

di | 21/04/2020

A causa del Coronavirus l’obbligo di restare a casa sta mettendo a dura prova tutti, sia grandi che piccini e talvolta la noia è così tanta che l’unico modo per placarla è rivolgersi al frigorifero.

Tuttavia, per poter allietare le giornate, si potrebbe provare a svolgere qualche attività domestica un po’ più usuale.

Trascorrere qualche ora praticando uno sport o magari prendendosi cura del proprio corpo aiuta la mente ma anche il corpo a rilassarsi e trovare una sorta di benessere psico-fisico.

Poi, per migliorare l’umore in questo periodo così particolare, dedicarsi ad un hobby, può rappresentare un’altra soluzione davvero ottimale.

Naturalmente per poter trovare tutto il materiale potrebbe essere un po’ difficile visto e considerato che molti esercizi commerciali sono chiusi, ma acquistando in modalità online, il problema non si pone.

Le attività che si potrebbero fare durante la quarantena

1. Knitting

L’antica arte di sferruzzare ai ferri, ovvero la lavorazione a maglia potrebbe essere un’idea alquanto soddisfacente.

Realizzare con i ferri degli accessori o dei capi di abbigliamento non solo distrae, ma a quanto pare libera la mente da ansia e stress.

Eseguire sempre gli stessi movimenti richiede concentrazione e si rivela anche un ottimo esercizio per poter dare spazio alla fantasia e creatività.

Sul web ci sono diversi tutorial che spiegano step by step quali sono le regole basilari da considerare per procedere nella maniera giusta.

Se al posto dei ferri invece, si vogliono utilizzare esclusivamente le mani, allora si potrebbe prendere in considerazione il macramè: si tratta di un’arte manuale antica che grazie ai social sta nuovamente ritornando in voga.

2. Ikebana

L’ikebana è un’arte antica giapponese che ha come finalità quella di disporre fiori e vasi secondo alcuni elementi estetici o simbolici.

Ovviamente stando a casa non sarà possibile acquistarli, ma reperendo quello che si ha in giardino (fiori, rami, erba e foglie) e nella propria abitazione (vasi o contenitori) non sarà difficile realizzare composizioni floreali di tutto rispetto.

3. Scrivere

In questi tempi di quarantena dare libero sfogo alla fantasia e creatività, magari scrivendo una poesia o una lettera è un’altra attività da considerare.

Usare penna e carta è una pratica molto rilassante oltre che utile.

Naturalmente l’intento non è quello di ottenere un capolavoro letterario, bensì un gesto che per molte persone sta ormai diventando “antico”.

4. Decapare mobili

Per chi ha una buona manualità decapare mobili, ovvero conferire ad un elemento d’arredo un aspetto vintage, può rappresentare un’altra buona alternativa per evadere dalla solita routine quotidiana.

Conferire al mobile un tono vecchio non è difficile, l’unico svantaggio è la reperibilità del materiale.

Tuttavia, Internet può venire d’aiuto in tal senso: si potrà ordinare l’occorrente in modalità online senza muoversi da casa consentirà di dare libero sfogo alla propria fantasia e creatività.

5. Disegnare

Dedicarsi a disegnare può essere efficace per rilassare la mente; non occorre essere dei maestri in materia, ma almeno quest’attività permetterà di buttare giù fantasia ed emozioni.

Anche in questo caso ci sono molti corsi online che si potrebbero seguire per perfezionarsi in questo campo.