Come scegliere organizzare una festa di laurea memorabile

di | 19/07/2019

La laurea è un traguardo importante, frutto di anni di studio e sacrifici e, proprio per questo motivo, va festeggiata a dovere!

Gli impegni nel periodo vicino alla discussione sono moltissimi, quindi meglio far affidamento su qualche consiglio che può semplificare enormemente l'organizzazione.

Preparazione della festa: suggerimenti

Ecco qualche idea per gestire al meglio la festa, soprattutto per la scelta della location. In questo caso c'è davvero l'imbarazzo della scelta: Roma, una delle più belle città del mondo, presenta un'offerta molto ampia, in grado di accontentare le richieste e le esigenze più disparate.

Per prima cosa è bene conoscere il numero degli invitati: da questo dato si potranno prendere altre decisioni, come la scelta del luogo e il menù (a tavola o a buffet). Bisogna dunque decidere se festeggiare con amici e parenti insieme o in due momenti diversi.

Nel primo caso, trattandosi di un momento formale, meglio optare per un pranzo o una cena in un ristorante, mentre con gli amici va benissimo anche un aperitivo o una cena a buffet. La realizzazione della torta può essere affidata alla struttura ospitante o alla pasticceria di fiducia: l'importante è concordare i dettagli con un certo anticipo (di solito un paio di settimane)!

Nella scelta della location influisce anche il budget a disposizione: se non è molto è normale optare per una soluzione più economica, ma comunque soddisfacente.

Dove festeggiare

Per festeggiare la laurea in modo perfetto a questo punto è possibile pensare alla location in relazione al periodo dell'anno. Nessun problema: Roma è bellissima in qualsiasi stagione e offre proposte ad hoc per ogni momento dell'anno.

D'estate o in primavera sarà particolarmente apprezzato un agriturismo o una location all'aperto, magari con piscina e gazebo. A Roma, ad esempio, esistono moltissime ville, luoghi unici e di classe che offrono anche servizi di catering e animazione.

D'inverno e autunno invece meglio optare per un posto al coperto, in grado di contenere tutti i partecipanti. Da tenere in considerazione sia il classico ristorante, sia la discoteca, che per gli amanti del ballo è un'ottma soluzione sia per la cena, sia per festeggiare dopo.

I più estrosi invece potranno scegliere una festa in limousine (location originale, ma fortemente limitata dal basso numero di persone che può contenere), mentre chi subisce il fascino retrò e romantico può pensare ad una festa in barca, ormeggiata lungo il Tevere.

Piccoli dettagli che fanno la differenza

In generale, comunque, meglio prevedere un posto capiente, dato che spesso dopo cena ci si scatena a ritmo di musica e un luogo di piccole dimensioni sarebbe limitante. Da considerare anche l'eventuale presenza di dj e animatori, chiamati per movimentare la serata.

Un dettaglio non trascurabile è il momento: il giorno della discussione si può sfruttare maggiormente l'atmosfera di festa, però nel fine settimana si hanno orari più flessibili e maggiore partecipazione.

Anche il luogo ha il suo peso: sempre meglio scegliere prima il quartiere, cercando unalocation facilmente raggiungibili da tutti.

Adesso che tutto è pronto.. buon divertimento!